Home / Caldaie / Come cambiare i sali alla caldaia
Come cambiare i sali alla caldaia

Come cambiare i sali alla caldaia

L’operazione di cambiare i sali polifosfati del nostro decalcificatore non è molto difficile e con le giuste accortezze può diventare anche veloce.

  • Chiudiamo il rubinetto dell’acqua che generalmente si trova prima del decalcificatore, in alternativa chiudiamo l’acqua generale (1);
  • Apriamo un qualsiasi rubinetto d’acqua calda, lasciandolo aperto per tutta l’operazione, questo serve per togliere pressione all’impianto (2);

cambiare i sali caldaia 1-2

  • Svitare il contenitore dei sali, operazione che, avendo precedentemente aperto un rubinetto, dovrebbe avvenire senza incontrare eccessive resistenze (3);
  • Sostituiamo i sali e riavvitiamo il contenitore senza forzare (4);

cambiare i sali caldaia 3-4

  • Riapriamo l’acqua che avevamo chiuso all’inizio (rubinetto prima del decalcificatore o rubinetto generale) facendola scorrere un pò (5);
  • Chiudiamo il rubinetto che avevamo aperto per togliere pressione all’impianto (6);

cambiare i sali caldaia 5-6

Un rapido controllo ed il gioco è fatto!

About Lanfranco Barbini

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

La tua email non verrà resa pubblica. I campi obbligatori sono indicati *

*

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su