Home / Climatizzatori / Climatizzatori…e fresco sia!
Climatizzatori…e fresco sia!

Climatizzatori…e fresco sia!

L’estate si avvicina e bisogna preparare per tempo la casa con qualche piccolo accorgimento. Oggi ci occupiamo di climatizzatori. Prima di installare un impianto di clima, bisogna porsi alcune domande.

  • l’impianto di condizionamento,insieme agli altri elettrodomestici potrebbe aver bisogno di più Kw rispetto ai 3 di norma forniti.
  • per far si che l’impianto funzioni perfettamente, occorre sistemare gli split dove si può irradiare facilmente l’aria fredda.Si consiglia sopralluogo dell’esperto.
  • ricordarsi sempre della manutenzione.I condizionatori hanno al loro interno dei filtri che periodicamente devono essere puliti e all’occorrenza sostituiti.E’ importante sapere se sono lavabili e facilmente reperibili.

I condizionatori si dividono in: mono split e multi split a parete, a cassetta da inserire nel controsoffitto e infine canalizzati in controsoffitto con bocchette per la fuoriuscita dell’aria.

I mono split hanno un compressore esterno cui corrisponde un elemento interno montato fisso a parete nella stanza da rinfrescare. Ci sono modelli che servono solo per rinfrescare e modelli a pompa di calore, che permettono anche di riscaldare l’aria in inverno.

Anche per i multi c ’è un compressore esterno, ma con due o più elementi interni. L’installazione è più complessa ma il vantaggio è che si possono stabilire temperature diverse nei vari ambienti della casa. La tecnologia inverter consente ai condizionatori di regolare la potenza che erogano in modo proporzionale alle effettive richieste di refrigerazione o riscaldamento. Una volta impostata la temperatura, l’inverter entra in funzione senza spegnersi, l’apparecchio ne diminuisce invece la potenza e di conseguenza il numero di giri del compressore. Così la macchina non si spegne e si riaccende di continuo (come nelle tradizionali on-off), mantenendo la temperatura costante dell’ambiente.

Brevemente ricordarsi sempre che la temperatura che un condizionatore deve mantenere nell’appartamento dovrebbe essere sempre intorno ai 26°, o comunque mai inferiore ai 9° rispetto a quella esterna. Far controllare almeno una volta l’anno da un professionista il livello del liquido refrigerante,infine cosa importante da non trascurare è la silenziosità degli apparecchi soprattutto se si vive in un condominio.

Il tecnico consiglia:

Attualmente il Daikin Emura rappresenta il top nel campo della climatizzazione con un prodotto che concilia efficienza e design, il prezzo non è sicuramente alla portata di tutti ma sono sicuramente soldi ben spesi!
Per maggiori informazioni visita il sito Daikin

About Emanuela Carlino

La designer
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

La tua email non verrà resa pubblica. I campi obbligatori sono indicati *

*

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su