Home / Recensioni / PawCare il tappetino pulisci zampe per il cane
PawCare il tappetino pulisci zampe per il cane

PawCare il tappetino pulisci zampe per il cane

Arturo tira su le zampe che devo lavare.. Era lo spot pubblicitario di un detergente per pavimenti, di tanto tempo fa, quando ero bambina. Pawcare è il tappetino pulisci zampe per il cane. Grazie ad un composto scientificamente studiato in collaborazione con medici veterinari svizzeri, permette di pulire accuratamente le zampe del proprio cane in modo sano e accurato. Il nostro caro fido con le sue dolci zampette è sempre soggetto a germi, sporco, batteri e  pietrisco, fattori che possono seriamente danneggiarle oltre ad essere veicolo di sporco per l’ambiente domestico. E’ disponibile in due formati a seconda del peso: 185 gr per i cani di taglia piccola e 380 gr per quelli di taglia grande, e in vari colori. Il composto gelatinoso presente nella vaschetta è costituito da  ingredienti attivi naturali che, oltre ad igienizzare, penetrano delicatamente fra polpastrelli ed unghie, idratandoli grazie all’effetto lipid. Se usato constantemente previene la formazione di lacerazioni sulle zampe. L’utilizzo è facile e veloce, vediamo insieme i  passaggi corretti da eseguire: 

      • Asciugare le zampe del cane prima di utilizzare PawCare.
      • Preparare il composto gelatinoso nella vaschetta
      • Premere delicatamente dai  3 ai 5 secondi la zampa del vostro cane sul composto
      • Dopo l’utilizzo ripiegare il composto su se stesso, rimetterlo nel contenitore e chiudere il coperchio. Pawcare può essere utilizzato più volte, va sostituito con l’apposita ricarica quando ha perso il suo colore originale.  E’ biodegradabile e rispetta l’ambiente.

 

Per informazioni visita il sito pawcare

About Emanuela Carlino

La designer
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

La tua email non verrà resa pubblica. I campi obbligatori sono indicati *

*

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su